Le Olimpiadi di Tokyo spostate al massimo all’estate 2021

E’ ufficiale: le olimpiadi di Tokyo 2020 saranno spostate a causa della pandemia di Coronavirus

scritto da: Erika | Fonte: The Japan Times

Marzo 24, 2020, il Primo Ministro Shinzo Abe ha annunciato di aver raggiunto un accordo con il Comitato Olimpico Internazionale per rimandare le Olimpiadi di Tokyo al più tardi alla prossima estate.

olimpiadi di Tokyo olimpiadi di Tokyo

Abe ha “riconfermato” con il presidente del Comitato Olimpico Internazionale Thomas Bach che i Giochi Olimpici non saranno cancellati ma che i due hanno raggiunto un accordo comune per tenere le Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo “al più tardi entro l’estate 2021”.

L’annuncio, che è arrivato in seguito alla chiamata di Abe con Bach, il governatore di Tokyo Yuriko Koike, il presidente del Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 Yoshiro Mori e il ministro delle Olimpiadi Seiko Hashimoto, indica che i giochi saranno rinviati per la prima volta in assoluto durante il periodo di pace.

Il Primo Ministro giapponese ha affermato che la salute degli atleti e dei visitatori ha giocato un ruolo importante nella decisione di rimandare i giochi e che sarebbe difficile poterli effettuare quest’anno.

“Date le circostanze attuali, ho chiesto di considerare che le Olimpiadi di Tokyo siano posticipate di circa un anno per assicurarsi che gli atleti di tutto il mondo siano in grado di esibirsi nelle migliori condizioni possibili e di garantire la sicurezza degli spettatori come paese ospitante “, Ha detto Abe ai giornalisti.

Il primo ministro ha promesso di assicurare che le Olimpiadi e Paralimpiadi si terranno “in piena forma” anche per provare che l’umanità ha conquistato il nuovo coronavirus.

“Il Giappone adempirà alle sue responsabilità di nazione ospitante”, ha affermato Abe. “Con questo obiettivo, faremo aggiustamenti sulle sedi e comprendiamo che presto si terrà una riunione del COI”

Tokyo 2020

Come annunciato durante il messaggio alla stampa, le Olimpiadi si terranno al più tardi durante l’estate 2021. Tuttavia non si esclude la possibilità di tenerle durante la prossima primavera purché la pandemia legata al COVID-19 sia sotto controllo.

Secondo le fonti ufficiali, vista la situazione senza precedenti e visto il deterioramento a livello mondiale, gli organizzatori hanno deciso che la torcia Olimpica rimarrà in Giappone fino all’inizio delle Olimpiadi. Questo sarà per tutti un “faro di speranza” per tutto il mondo durante questo periodo difficile. Si spera che la fiamma Olimpica possa diventare la luce che ci guida verso la fine di questo tunnel nel quale ci troviamo.

Nonostante si terranno del 2021, queste Olimpiadi continueranno a chiamarsi i Giochi 2020 di Tokyo ma maggiori dettagli emergeranno dalle prossime riunioni del Comitato Olimpico Internazionale.

In aggiunta, Koike ha specificato che una cancellazione di queste Olimpiadi avrebbe avuto dei risultati devastanti per il popolo giapponese. Nonostante il rimandare di questi Giochi costituisca una grossa perdita finanziaria per il Giappone, il COI e gli azionisti spera che questa decisione possa arginare i danni al minimo nella speranza che la pandemia sia sotto controllo per allora.