MUDEC: Quando il Giappone scoprì l’Italia

Italia e Giappone sono sempre stati uniti, specialmente nella città di Milano e la mostra “Quando il Giappone scoprì l’Italia” al MUDEC ne è un’ennesima dimostrazione.

MUDEC Giappone

In mostra appunto al Museo delle Culture MUDEC di Milano, possiamo vedere alcuni casi esemplari dei primi rapporti fra Italia e Giappone. Attraverso questa esibizione, indaghiamo come l’immaginario italiano e giapponese veniva a formarsi in un momento storico importante. Infatti, l’Europa si stava infatti aprendo al mondo, una fase in cui molti studiosi identificano gli albordi della globalizzazione.

Il percorso è suddiviso in due sezioni principali e indaga la curiosità occidentale, i primi momenti di contatto e le differenti relazioni fra i due paesi fra il 1585 e 1890.

Quando il Giappone scoprì l’Italia: La mostra

La prima sezione, dedicata a “Ito Mancio e le ambascerie giapponesi 1585 – 1615”, racconta gli inizi della mutua conoscenza tra i due paesi. Qui, gli autori dedicano grande attenzione al passaggio in Italia, nel 1585, di quattro giovanissimi principi originari dell’isola di Kyūshū. Il primo incontro con l’Italia avvenne grazie all’aiuto dai padri gesuiti che accompagnarono i quattro principi.

Un altro focus approfondisce la seconda ambasciata cristiana, del 1615, e la successiva chiusura dei porti giapponesi dal 1641 al 1853. Il percorso continua mostrando il momento della riapertura di questi ultimi.

MUDEC Giappone MUDEC Giappone MUDEC Giappone

Non dimentichiamo il focus speciale sul ruolo di alcuni collezionisti e commercianti milanesi nella formazione delle “Civiche raccolte di arte giapponese” ora conservate al MUDEC.
La seconda sezione è infatti interamente dedicata alla figura del Conte Giovanni Battista Lucini Passalacqua. Il Conte passò anche alla storia per il suo famoso “Museo Giapponese” costituito da oltre 150 opere tra bronzi, tessuti, porcellane e lacche.

La mostra intende così illustrare i momenti storici principali che determinano e caratterizzano l’incontro tra Giappone e Italia. Attraverso dipinti, documenti, libri, carte geografiche antiche e oggetti d’artigianato verremo trasportati in un’antica era che ci permetterà di capire ancora meglio queste due nazioni e il loro rapporto. Siete pronti?

Informazioni

Date: 1 ottobre 2019 – 2 febbraio 2020
Dove: MUDEC Museo delle Culture – via Tortona 56, CAP 20144 Milano
Orari: Lun 14.30-19.30 – Mar, Mer, Ven, Dom 09.30-19.30 – Gio, Sab 9.30-22.30
L’INGRESSO È LIBERO
Contatti: 02 54917 | info@mudec.it | Sito Ufficiale mudec.it